Corso online Segretario comunale V ed. 21-22

Acquista

Presentazione del corso
 
Al pari dei fortunati corsi on line per le più prestigiose carriere pubbliche che lo affiancano, anche il nuovo Corso per Segretario comunale si prefigge l'ambizioso obiettivo di dotare i candidati di uno strumento approfondito e aggiornato - grazie alle potenzialità del web - che consenta di orientarne nel modo più efficace la preparazione in vista delle prove scritte, articolate in tre aree tematiche:
 - problematiche di carattere giuridico, con specifico riferimento al diritto costituzionale e/o diritto amministrativo e/o ordinamento degli enti locali e/o diritto privato;
-  problematiche di carattere economico e finanziario-contabile, con specifico riferimento ad economia politica e/o scienza delle finanze e/o ordinamento finanziario e contabile degli enti locali;
-  problematiche concernenti le tecniche di direzione e/o organizzazione e gestione dei servizi e delle risorse umane.
 
Salta agli occhi come la preparazione del futuro Segretario Comunale, figura al centro di una realtà complessa come quella delle autonomie locali, debba necessariamente tener conto di due contrapposte esigenze, di estensione e approfondimento dello studio, stimolando la capacità dei candidati di individuare i principali filoni, le tematiche emergenti e le interdipendenze tra i diversi profili.
Il corso intende, così, richiamare l'attenzione sulle questioni nodali e sui temi innovativi e/o maggiormente oggetto di dibattito; ossia estrapolare, dal groviglio dei programmi, le questioni che, per la loro attualità e interesse, e quindi in ragione della maggiore probabilità di essere oggetto delle tracce, necessitino di una specifica riflessione a fini di integrazione ed affinamento critico del bagaglio manualistico.
A questo scopo, il programma di ognuna delle tre aree interessate dalle prove scritte verrà scandagliato con lezioni e dispense contenenti sintesi e approfondimenti specifici sulle questioni di maggiore rilievo. Ogni lezione scrutina, in modo chiaro e ragionato – senza disdegnare le sinergie con ulteriore documentazione, riferimenti a prassi e dispense giurisprudenziali – le questioni centrali del singolo segmento del programma, tenendo costantemente informato il candidato delle eventuali sopravvenienze legislative e pretorie.
 
Il valore aggiunto del corso concerne, in particolare, la seconda e terza prova scritta, relative rispettivamente alle aree economica e professionale, per le quali la difficoltà di reperimento di adeguati supporti bibliografici rende più preziosa la predisposizione, da parte di specialisti del settore, di materiale didattico mirato, attento alla dimensione teorico-pratico. E’ stato al riguardo predisposto un pool integrato che si avvale di professionalità diverse e integrate (Segretari Generali e Comunali, Magistrati amministrativi e della Corte dei Conti, specialisti di settore, Dirigenti prefettizi, ecc.).
 
Il corso prevede inoltre n. 17 lezioni videoregistrate, liberamente fruibili dai corsisti in qualunque momento, tenute da docenti esperti delle materie oggetto di concorso, che scrutineranno e approfondiranno ulteriormente, con focus mirati, specifiche questioni attinenti al programma di concorso e alle relative lezioni scritte. Sono inoltre previsti 3 incontri interattivi, in modalità Zoom, durante le quali i nostri docenti risponderanno a tutti i quesiti e le domande dei corsisti sugli argomenti trattati a lezione.
 
Una serie di esercitazioni su temi completa l'offerta didattica, secondo un programma articolato e scadenzato al fine di garantire una adeguata assimilazione in vista della prova scritta.
Grande attenzione è stata e sarà prestata agli elaborati: le tracce proposte verranno definite dai singoli esperti delle materie e saranno oggetto di correzione personalizzata, in numero pari a cinque per ogni prova scritta di concorso.
 

PROGRAMMA
 
Gli argomenti selezionati potranno subire ulteriori variazioni e/o integrazioni in relazione all’esigenza di approfondimento di altre tematiche che, ad una aggiornata e successiva valutazione, possano apparire probabile oggetto delle prove scritte.
 
 
AREA GIURIDICA - Programma per la prima prova
 
Le fonti secondarie: in particolare, linee guida e disapplicazione regolamenti e bandi
I beni pubblici: natura, statuto disciplinatorio e modalità di gestione
I principi generali azione amministrativa
Il procedimento amministrativo alla luce delle più recenti riforme
Gli strumenti di semplificazione: silenzio assenso e SCIA
La patologia del provvedimento amministrativo e i vizi non invalidanti
L’autotutela amministrativa
Gli accordi
I contratti pubblici: principi generali, modalità di selezione del contraente, principio di rotazione; concessioni 
La trasparenza amministrativa: i diritti di accesso (documentale, civico e universale) e il controverso rapporto con la privacy, alla luce del recente Regolamento UE 679/2016 – GDPR
Gli enti pubblici e le società pubbliche. Gli assetti societari alla luce del D. Lgs. n. 175/2016. L’in house providing
Servizi pubblici e concorrenza: modalità di gestione dei servizi pubblici. Ambiti sovracomunali e principali servizi di rilevanza comunale
Il governo del territorio: i piani urbanistici e i titoli abilitativi ex d.P.R. n. 380/2001. Cenni agli strumenti urbanistici a tutela dell’ambiente (VIA. VAS, ecc.)
La sicurezza urbana, tra potere sindacale emergenziale e governo del territorio
Le espropriazioni e l’acquisizione sanante ex d.P.R. n. 327/2001 
L'ordinamento giuridico degli enti locali (D. Lgs. n. 267/2000): organi di governo ed elementi costitutivi L’attività normativa degli enti locali: Statuto e regolamenti
Il diritto amministrativo dell’emergenza: il potere di ordinanza del Sindaco e il ruolo della Protezione Civile
Il segretario comunale: ruolo, funzioni e attribuzioni specifiche (art. 97 del D. Lgs. n. 267/2000).
Il pubblico impiego
Il generale principio di distinzione politica-amministrazione: la dirigenza degli enti locali e gli incarichi ex art. 110 TUEL
La responsabilità amministrativa-contabile: ambito di applicazione e regime
Tutela e valorizzazione dei beni culturali: finalità e modalità di affidamento ex D.Lgs. n. 42/2004
Lezione generale di diritto civile: le questioni più attuali nella recente giurisprudenza 
 
 
AREA ECONOMICO FINANZIARIO - Programma per la seconda prova
 

L'autonomia finanziaria degli enti locali e gli equilibri di bilancio: i principi costituzionali
La riforma della contabilità degli enti locali: l'armonizzazione contabile, il principio della competenza finanziaria potenziata e i nuovi principi contabili
L'attività di programmazione degli enti locali: il programma elettorale o di mandato e la relazione d'inizio mandato
Il Documento Unico di Programmazione
Il bilancio annuale, triennale
L'esercizio provvisorio e la gestione provvisoria
Il PEG
La salvaguardia degli equilibri di bilancio: finalità, principi, regole. Strumenti, presupposti, conseguenze mancata adozione dei provvedimenti di riequilibrio.
La gestione del bilancio dell'ente locale: le fasi dell'entrata e della spesa
Il riaccertamento ordinario dei residui
Il rendiconto finanziario, economico, patrimoniale
Il risultato di amministrazione
Il bilancio consolidato del "Gruppo di Amministrazione Pubblica"
I debiti fuori bilancio: fattispecie, riconoscimento e modalità di finanziamento
Gli investimenti e l'indebitamento dell'ente locale
Il fondo pluriennale vincolato
Il fondo crediti di dubbia esigibilità e gli accantonamenti per passività potenziali
La relazione di fine mandato
Le entrate dell'ente locale: l'autonomia finanziaria e la potestà tributaria dei Comuni. Cenni ai principali tributi comunali.
Gestione della crisi: predissesto, dissesto, e ruolo della Corte dei Conti
Lo scioglimento dei Consigli Comunali degli enti locali legato agli adempimenti di natura finanziario-contabile
Il servizio di tesoreria comunale 
 
 
AREA GESTIONALE - Programma per la terza prova
 
Teoria e tecniche delle organizzazioni
Il B.P.R. e l’organizzazione per processi
 La gestione per obiettivi e per progetti e il benchmarking
Leadership e dinamiche di gruppo
La gestione del personale con particolare riferimento alla performance organizzativa ed individuale
Aspetti gestionali del pubblico impiego: Contrattazione nazionale e decentrata; i procedimenti disciplinari 
L’attività anticorruzione ex L. n. 190/2012: Il Piano anticorruzione; il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza; Il ruolo del Segretario Comunale
Il Codice di Comportamento dei dipendenti pubblici
L’istituto del whistleblowing
Il divieto di pantouflage
Il conflitto di interessi, tra obbligo normativo e strumento anticorruzione. 
I controlli interni: controllo di regolarità amministrativa e contabile; controllo di gestione; controllo strategico; controlli sulle società partecipate non quotate; controllo sugli equilibri finanziari. 
I controlli esterni della Corte dei Conti 
La digitalizzazione della P.A.: il Piano Triennale per l’informatica nella Pubblica amministrazione e la figura del Responsabile per la transizione al digitale
 
 
 
 

in preparazione

Consulta le FAQ per avere una rapida risposta alle tue domande

Domande generali
Corsi on line
Correzione temi

Viminale, piano assunzionale per 741 segretari comunali | Ministero dell‘Interno

Nessuna notizia disponibile