Corso online Esperto Banca d`Italia

Acquista

Fai clic qui per visualizzare il bando

 Durata corso: inizio ottobre 2019 - imminenza prove scritte

Presentazione

Corso per 10 Esperti con orientamento nelle discipline giuridiche
Lettera C dell’art. 1 del bando
 

Il concorso per l’accesso nei ruoli della Banca d’Italia è tra i più prestigiosi, ma, al contempo – e forse proprio per questo – è tra i più complessi nel panorama italiano. Esso richiede uno studio approfondito, specialistico e mirato di discipline che non costituiscono oggetto di studio per la preparazione ad altri concorsi pubblici.

La specificità delle prove concorsuali – concernenti, tra l’altro, la legislazione bancaria e finanziaria e il diritto commerciale - scoraggia anche i più volenterosi a cimentarvisi.

Si tratta, però, di un’opportunità professionale che – quanto a possibili obiettivi di carriera e trattamento economico – ha pochi eguali nell’attuale mercato del lavoro.
 
Per questo motivo – cercando di corrispondere alle attese di quanti desiderano misurarsi con tale impegnativo concorso, ma sono scoraggiati dalla molteplicità e dalla poliedricità degli argomenti delle prove concorsuali – abbiamo dato vita, già da molti anni e con grande successo, a un corso dedicato alla preparazione delle prove scritte al concorso in Banca d’Italia.
Si tratta di un corso che consente di comprendere e acquisire con immediatezza il quadro teorico, giurisprudenziale e tecnico necessario per affrontare tutte le materie delle prove preselettive e scritte del concorso: dalla “legislazione bancaria, finanziaria e antiriciclaggio”, al “diritto privato (civile e commerciale)”, al “diritto amministrativo”.

Le lezioni di “legislazione bancaria, finanziaria e antiriciclaggio” sono realizzate dai migliori esperti della materia, di comprovata e notoria competenza. Quelle di “diritto privato (civile e commerciale)” e di “diritto amministrativo” sono “calibrate e misurate” per il concorso in Banca d’Italia, avendo di mira l’approfondimento dei temi di maggiore rilevanza concorsuale.
 
Tutte le lezioni sono caratterizzate da sintesi e aggiornamento, normativo, giurisprudenziale e dottrinale.
È, inoltre, prevista l’assegnazione di quesiti a risposta sintetica e la correzione personalizzata dei relativi svolgimenti.
 
Il corso consente altresì di prepararsi specificamente per affrontare e superare anche il test preselettivo (quiz con domande a scelta multipla), per il quale non è prevista la pubblicazione di nessuna banca dati ufficiale. A tal fine, è prevista una banca dati di domande a risposta multipla e sono predisposti appositi quiz di simulazione.
 
Descrizione pacchetto formativo:

- Banca dati con domande a risposta multipla (esclusa la lingua inglese);
- Simulatore dei quiz preselettivi;
- N. 13 lezioni di Legislazione bancaria, finanziaria e antiriciclaggio;
- N. 12 lezioni di diritto privato (civile e commerciale);
- N. 12 lezioni di diritto amministrativo;
- N. 12 quesiti a risposta sintetica con correzione personalizzata dei relativi svolgimenti.




INFO

Avv. Carmela Ruggiero
Tel: 380.7912357 
Tel: 080.5653828
(lun. – ven. /17:00 – 19:00)
avv.campanaro@libero.it
info@ildirittopericoncorsi.it

Programma
 
Diritto privato (civile e commerciale)
 
Le obbligazioni in generale. Le fonti delle obbligazioni. Le obbligazioni pecuniarie. L’adempimento. I modi di estinzione delle obbligazioni diversi dall’adempimento. L’inadempimento e la responsabilità. Obbligazioni con pluralità di soggetti. Le modifiche soggettive del rapporto obbligatorio.
Il contratto in generale. Il contratto e gli atti unilaterali. Validità e invalidità del contratto. Rappresentanza. Effetti del contratto. Risoluzione e rescissione del contratto. Interpretazione del contratto. Responsabilità contrattuale.
La responsabilità patrimoniale. Le cause di prelazione. La conservazione della garanzia patrimoniale
La responsabilità civile.
L’impresa e gli imprenditori.
Le società e le altre forme di esercizio collettivo dell’impresa.
Le società con azioni quotate.
I gruppi societari.
I titoli di credito.
La crisi e il risanamento dell’impresa. Le procedure concorsuali.

Diritto amministrativo

Lo Stato e gli enti pubblici. Tipologie delle organizzazioni amministrative: ministeri, agenzie, enti, società con partecipazione pubblica, autorità indipendenti
Il rapporto di lavoro alle dipendenze di soggetti pubblici: la dirigenza pubblica
Le situazioni giuridiche soggettive. Diritti soggettivi e interessi legittimi
L’attività amministrativa
Discrezionalità amministrativa e tecnica
L’autonomia negoziale della pubblica amministrazione
Procedimenti amministrativi
Tipologie dei modelli pattizi: contratti, convenzioni e accordi
Provvedimenti amministrativi. Elementi e vizi
La responsabilità della pubblica amministrazione

Legislazione bancaria e finanziaria, antiriciclaggio

L’assetto istituzionale della vigilanza europea: il ruolo delle autorità europee e di quelle nazionali.
Gli elementi dell’Unione bancaria: il meccanismo di vigilanza unico (SSM); il meccanismo di risoluzione unico (SRM); l’armonizzazione dei sistemi di garanzia dei depositi nazionali.
Il quadro legislativo nazionale di riferimento:
– le fonti del diritto bancario e degli intermediari finanziari
– le finalità della vigilanza e le autorità preposte al sistema creditizio e finanziario
– l’attività bancaria, la raccolta del risparmio, altre attività finanziarie.
La vigilanza regolamentare, informativa e ispettiva
Le banche: tipologie, attività e controlli. In particolare:
– costituzione, assetti proprietari, partecipazioni detenibili
– modifiche statutarie, fusioni, scissioni, cessione di rapporti giuridici
– governo societario, organizzazione e sistema dei controlli interni
– azione correttiva e poteri di intervento e sanzionatori della Banca d’Italia
I gruppi bancari e la vigilanza consolidata
I conglomerati finanziari e la vigilanza supplementare
I servizi di investimento e la gestione collettiva del risparmio. L’assetto dei controlli e la vigilanza per finalità
Gli altri soggetti operanti nel settore finanziario
La disciplina delle crisi delle banche e degli intermediari finanziari. I sistemi di garanzia dei depositanti e degli investitori
La tutela della trasparenza delle condizioni contrattuali e della correttezza delle relazioni con la clientela
La disciplina in materia di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo: il quadro normativo nazionale, comunitario e internazionale; gli assetti istituzionali; gli obblighi e i controlli

in preparazione, a breve saranno indicati i costi

Consulta le FAQ per avere una rapida risposta alle tue domande

Domande generali
Corsi on line
Correzione temi