Corso online Segretario comunale IV ed. 2018

 
È del 24 aprile 2018 il D.P.C.M. di autorizzazione a bandire il sesto corso concorso per l’accesso in carriera di 224 Segretari comunali e provinciali (COA6), corso alla cui frequenza saranno ammessi 291 candidati.
 
 
Ildirittopericoncprsi.it intende organizzare, in vista di questo importante appuntamento concorsuale, che finalmente si avvia alla sua fase più calda, una rinnovata edizione del corso on line SEGRETARIO COMUNALE.


Durata corso

giugno 2018 - imminenza scritto

(è possibile iscriversi a corso iniziato con recupero del pregresso)
 
Presentazione del corso
 
 
Al pari dei fortunati corsi on line per le più prestigiose carriere pubbliche che lo affiancano, anche il nuovo Corso per Segretario comunale si prefigge l'ambizioso obiettivo di dotare i candidati di uno strumento approfondito e aggiornato - grazie alle potenzialità del web - che consenta di orientarne nel modo più efficace la preparazione in vista delle prove scritte, articolate in tre aree tematiche:
 
- problematiche di carattere giuridico, con specifico riferimento al diritto costituzionale e/o diritto amministrativo e/o ordinamento degli enti locali e/o diritto privato;
-  problematiche di carattere economico e finanziario - contabile, con specifico riferimento ad economia politica e/o scienza delle finanze e/o ordinamento finanziario e contabile degli enti locali;
-  problematiche concernenti le tecniche di direzione e/o organizzazione e gestione dei servizi e delle risorse umane.
 
Salta agli occhi come la preparazione del futuro Segretario comunale, figura al centro di una realtà complessa come quella delle autonomie locali, debba necessariamente tener conto di due contrapposte esigenze, di estensione e approfondimento dello studio, stimolando la capacità dei candidati di individuare i principali filoni, le tematiche emergenti e le interdipendenze tra i diversi profili.
Il corso intende, così, richiamare l'attenzione sulle questioni nodali e sui temi innovativi e/o maggiormente oggetto di dibattito; ossia estrapolare, dal groviglio dei programmi, le questioni che, per la loro attualità ed interesse, e quindi in ragione della maggiore probabilità di essere oggetto delle tracce, necessitino di una specifica riflessione a fini di integrazione ed affinamento critico del bagaglio manualistico.
A questo scopo, il programma di ognuna delle tre aree interessate dalle prove scritte verrà scandagliato con lezioni contenenti sintesi e approfondimenti specifici sulle questioni di maggiore rilievo. Ogni lezione scrutina, in modo chiaro e ragionato - senza disdegnare le sinergie con ulteriore documentazione, riferimenti a prassi e dispense giurisprudenziali - le questioni centrali del singolo segmento del programma, tenendo costantemente informato il candidato delle eventuali sopravvenienze legislative e pretorie.
 
Il valore aggiunto del corso concerne, in particolare, la seconda e terza prova scritta, relative rispettivamente alle aree economica e professionale, per le quali la difficoltà di reperimento di adeguati supporti bibliografici rende più preziosa la predisposizione, da parte di specialisti del settore, di materiale didattico mirato, attento alla dimensione teorico-pratico. E’ stato al riguardo predisposto un pool integrato che si avvale di professionalità diverse ed integrate (segretari comunali, specialisti di settore, dirigenti prefettizi, ecc.).
Una serie di esercitazioni su temi completa l'offerta didattica, secondo un programma articolato e scadenzato al fine di garantir una adeguata assimilazione in vista della prova scritta.
Grande attenzione è stata e sarà prestata agli elaborati: le tracce proposte verranno definite dai singoli esperti delle materie e saranno oggetto di correzione personalizzata, in numero pari ad almeno cinque per ogni prova scritta di concorso.
 
 
 
Consigli bibliografici

- Per Diritto Amministrativo
Manuale di diritto amministrativo di F. Caringella (Dike Giuridica Editrice);
- Per Diritto Civile
Manuale di diritto civile di L.Buffoni e F. Caringella (Dike Giuridica Editrice).

PROGRAMMA
 
A seguire, una prima ipotesi di lavoro del programma di avvio del corso. Successivamente sarà pubblicato il programma completo (con ulteriori dispense ed eventuali variazioni nell’ordine di distribuzione del materiale relativo ai vari argomenti). Gli argomenti selezionati potranno subire ulteriori variazioni e/o integrazioni in relazione all’esigenza di approfondimento di altre tematiche che, ad una aggiornata e successiva valutazione, possano apparire probabile oggetto delle prove scritte
 
AREA GIURIDICA - Programma per la prima prova
 

  • Principio di legalità e organizzazione dei pubblici uffici.
  • Sussidiarietà verticale, livelli di governo ed evoluzione del federalismo in Italia.
  • Il sistema dei controlli sugli organi degli enti locali
  • Le fonti secondarie: in particolare la disapplicazione dei regolamenti e dei bandi
  • La discrezionalità amministrativa e tecnica: profili sostanziali e processuali
  • L'autotutela amministrativa e il recesso ex art. 21-sexies, l. 241/90
  • Accordi e contratti della p.a.
  • L’espropriazione per pubblica utilità e l’acquisizione del bene da parte della p.a. ex art. 42-bis TU espropriazioni; altri modi di acquisto della proprietà
  • La disciplina dei servizi pubblici
  • La trasparenza amministrativa, il diritto di accesso e l’accesso civico
  • Il potere di ordinanza del sindaco, con particolare riferimento alle novità legislative in materia di ordine pubblico e sicurezza:
  • La dirigenza locale
  • La revoca degli assessori
  • Responsabilità aquiliana: Profili generali (ambito applicativo, ingiustizia e struttura). Il danno non patrimoniale
  • Il contratto: il sindacato sull'autonomia negoziale, la formazione del contratto, i rimedi all’invalidità e all’inadempimento del contratto
  • La tutela del consumatore e dell'imprenditore debole; le class action
 
AREA ECONOMICO - FINANZIARIA - Programma per la seconda prova


  • L’autonomia finanziaria di entrata e di spesa degli enti locali
  • Gli strumenti di programmazione
  • Il finanziamento degli investimenti negli Enti Locali
  • Il Patto di Stabilità
  • I debiti fuori bilancio
  • La valorizzazione del patrimonio immobiliare
  • Il ruolo dei revisori dei conti
  • Il dissesto
  • La responsabilità amministrativa e contabile dei dipendenti degli enti locali
  • I controlli economico-finanziari

AREA GESTIONALE - Programma per la terza prova.


  • Teoria e tecniche delle organizzazioni
  • La gestione per obiettivi e per progetti e il benchmarking
  • Il B.P.R. e l’organizzazione per processi
  • La leadership e le dinamiche di gruppo
  • Le metodologie di valutazione del personale. La riforma Madia e le modifiche in tema di misurazione e valutazione della performance.
  • Il licenziamento disciplinare dopo la riforma Madia
  • I Piani per la prevenzione della corruzione e la gestione del rischio corruzione
  • Relazioni sindacali e contrattazione integrativa nell’ente locale

MODALITA’ D’ ISCRIZIONE

L'iscrizione si perfeziona compilando la scheda di adesione disponibile a questo link , previo pagamento della quota di partecipazione con bonifico in favore dell'Accademia Juris - Diritto per Concorsi srl uni personale (nella causale del bonifico occorre indicare NOME DEL CORSISTA E CORSO SCELTO)

Codice IBAN: IT29 K054 2404 0020 0000 1003 241
 
La scheda di adesione -  accompagnata dalla sottoscrizione delle condizioni di contratto, dall'accettazione dell'informativa sul trattamento dei dati personali e da copia del documento d'identità - deve essere inviata al numero fax 080.5654595 oppure in formato pdf all'indirizzo info@ildirittopericoncorsi.it 
All'invio della scheda di adesione segue tempestivamente una mail di conferma con l'indicazione delle istruzioni per accedere ai contenuti del corso.
Le condizioni generali di contratto riportate nel modulo scaricabile al link di sopra possono essere consultate a questo link. Invitiamo gli aspiranti corsisti a prenderne visione.

INFO

Avv. Carmela Ruggiero
Tel: 380.7912357 
Tel: 080.5653828
(lun. – ven. /17:00 – 19:00)
avv.campanaro@libero.it

info@ildirittopericoncorsi.it

Tutti gli importi sono comprensivi dell'I.V.A.

  • Per i nuovi iscritti Unica soluzione 900 € i.i.
  • Per gli iscritti ad altri corsi on line Unica soluzione 800 € i.i.

Consulta le FAQ per avere una rapida risposta alle tue domande

Domande generali
Corsi on line
Correzione temi

A breve sarà pubblicato il bando per l'assunzione di 244 unità di segretari comunali e provinciali 

Accademia Juris Diritto Per Concorsi s.r.l. Unipersonale - P.I.: 06494910729
Registrato il 20.10.2006, presso il Tribunale di Bari al numero 57 - copyright 2006 - 2018