Sciopero ed interruzione di pubblico servizio

Cassazione Penale, Sezione II – sentenza del 20 settembre 2007, n. 35178

Integra gli estremi del reato di interruzione di pubblico servizio il comportamento dei  lavoratori precari della scuola che proclamano scioperi spontanei per ottenere la stabilizzazione dell’impiego, bloccando le attività didattiche e mettendo in atto condotte volte ad interrompere le lezioni e le normali attività scolastiche.

Per leggere la sentenza intera e la nota d'autore occorre essere un utente registrato.
Prova a effettuare il login oppure registrati
Accademia Juris Diritto Per Concorsi s.r.l. Unipersonale - P.I.: 06494910729
Registrato il 20.10.2006, presso il Tribunale di Bari al numero 57 - copyright 2006 - 2018